Il Tulipano Bianco lancia la nuova campagna 5 x mille e rinnova il suo impegno al fianco delle persone più vulnerabili. Nonostante lo stop imposto dal Coronavirus, sono stati numerosi i beneficiari delle attività dell’organizzazione nell’ultimo anno, in special modo minori, anziani e disabili. “Per rispondere nel modo migliore alla crisi sanitaria, abbiamo deciso di dare il via a nuova iniziative. Siamo così riusciti a restare al fianco delle fasce più vulnerabili stringendo nuove collaborazioni con strutture impegnate in prima linea per continuare a fornire l’indispensabile assistenza anche ai pazienti non Covid, come il San Camillo di Roma e l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Sono stati mesi molto duri, ma quest’esperienza ci ha permesso di apprendere nuove modalità di intervento e di aprire nuove prospettive di lavoro per i mesi che verranno. Ripartiamo quindi con ancora maggior slancio e motivazione”, spiega Francesco Giordani, presidente del Tulipano Bianco.

Uno dei nuovi progetti in ambito ospedaliero è Il ‘San Camillo risponde’, nato dalla collaborazione con l’azienda San Camillo-Forlanini di Roma. Si tratta di un servizio telefonico di consulenza pensato per favorire il contatto tra pazienti e medici curanti in un periodo in cui le visite tradizionali sono più difficili da realizzare. “E’ un progetto a cui teniamo tantissimo e che siamo felici di promuovere. Abbiamo inoltre in cantiere altri importantissimi percorsi con grandi strutture ospedaliere italiane”, continua Giordani.

Il Tulipano Bianco si è attivato anche per sostenere le scuole nella didattica a distanza. È nata così l’iniziativa “Comunque Vicini” a favore dell’Istituto Comprensivo Salvo D’Acquisto di Parma. Grazie a una nuova dotazione informatica, gli insegnanti sono potuti restare in contatto con gli studenti e le famiglie, completando nel migliore dei modi l’anno scolastico.

Le nuove iniziative si vanno ad aggiungere ad altri progetti ormai consolidati come i Laboratori di RealizzArti, Orti e Rapporti e l’Orto in Comune di Esanatoglia, oggi temporaneamente fermi a causa dell’emergenza Covid, ma pronti a ripartire appena possibile. Un impegno che continua e vede protagonisti i cittadini, che con le donazioni del 5×1000 permettono la realizzazione di iniziative a favore della collettività.

Il nostro scopo è promuovere la solidarietà sociale mettendo al centro i disabili, i minori, gli anziani e i cittadini più svantaggiati, grazie progetti che rafforzano anche il senso di comunità dei partecipanti come gli orti urbani, le fattorie didattiche e gli spazi condivisi. Il nostro percorso che si rinnova giorno dopo giorno e ci ha consentito, anche quest’anno, di raccogliere grandi soddisfazioni grazie a tanti sostenitori che non finiremo mai di ringraziare”, conclude Giordani.

Per donare il 5 x mille al Tulipano Bianco è sufficiente apporre la propria firma nel riquadro del modello di dichiarazione dedicato al “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale” e riportare il seguente codice fiscale: 97710880580

Per saperne di più: www.iltulipanobianco.net/

Facebook: www.facebook.com/iltulipanobiancoaps/

Il Tulipano Bianco è un Associazione di Promozione Sociale (Aps). Nasce nel 2012 con l’obiettivo di operare in ambito socioassistenziale a favore di minori, adulti, anziani e disabili portatori di svantaggio sociale o psichico. L’Associazione è orientata a sviluppare idee e progetti anche attraverso il vaglio di proposte e segnalazioni di soggetti esterni. E’ presente sul territorio italiano con delegazioni territoriali associate alla sede nazionale.

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa Tulipano Bianco – Gabriele Carchella ufficiostampa@iltulipanobianco.net; cell. 329 4025813